Tu sei qui

Consiglio di Istituto 2017/2018

 

Rideterminazione Consiglio di Istituto a.s. 2018/2019

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTl’art. 5 del D. L.vo n. 297/94 relativo alla costituzione e nomina dei Consigli di Istituto  nelle Scuole Secondarie;

VISTl’O.M.  n.  215/91  che  disciplina  le  procedure  per  le  elezioni  degli  Organi Collegiali e successive modifiche;

VISTA  la C.M. prot. AOODGOSV n°17097 del 02/10/2018 del MIUR

VISTA la Circolare dell’USR per la Campania n.0024315 del 08/10/2018;

VISTI i verbali dei seggi elettorali del 29/10/2018;

                                                       DECRETA

che per l’a.s. 2018/2019, Il Consiglio di Istituto è così composto:

 

Componente

Rappresentante

 

DOCENTE

LaMaida Angelina                   Vertuccio Cono

Salamone Antonio                   Aldorasi Maria Pia

Manzolillo Roberto                  La Maida Antonio

Zoccoli Antonio                        Torresi Germano

GENITORI

Occhiuzzi Filomena                 Cirone Giovanni

Spinelli Maria                           Colitti Antonio

ALUNNI

Marchionne Gesù                    Mazza Benny

Curcio Ignazio                         D’Elia Rocco Carmine

ATA

Zoccoli Giuseppina                  Orlando Biagio

“Il consiglio … di istituto elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola; delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico.

Compiti

Spetta al consiglio l’adozione del regolamento interno dell’istituto, l’acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione del circolo o dell’istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali.
Fatte salve le competenze del collegio dei docenti e dei consigli di intersezione, di interclasse, e di classe, ha potere deliberante sull’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l’autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole.
In particolare adotta il Piano dell’offerta formativa elaborato dal collegio dei docenti.
Inoltre il consiglio di circolo o di istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei consigli di intersezione, di interclasse o di classe; esprime parere sull’andamento generale, didattico ed amministrativo dell’istituto, stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.”

 

Sito realizzato da Lorusso Ciro ed interamente rimodulato dal Prof. Andrea d'Arienzo, per incarico del D.S. Prof. Rocco Colombo, ad esclusivo utilizzo dell'Istituto di Istruzione Superiore "Pomponio Leto" di Teggiano (SA) su modello Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" .
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal